Dr Carlo Mancini | Biologo Nutrisionita | Master in Dietologia e Nutrizione Clinica
  • +39 3389812403
  •  info[@]nutrizionealimentazione.com

Articoli e News

Blog

L’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (IARC) di Lione, massima autorità in materia di studio degli agenti cancerogeni che fa parte dell’Organizzazione mondiale della Sanità (OMS), ha inserito le carni rosse e lavorate fra le sostanze che possono causare il cancro negli uomini.

Andiamo a vedere più nel dettaglio come interpretare questa notizia senza creare inutili allarmismi.

Leggi tutto...

Monitorare ed avere consapevolezza della nostra alimentazione e del nostro grado di attività fisica è un elemento chiave per uno stile di vita sano.

Vi siete mai chiesti quante calorie effettivamente possiamo bruciare con una semplice camminata?

Con una semplice formula è poi possibile ricavare le calorie consumate dal numero dei passi.

Leggi tutto...

Con l'equinozio d'autunno, alle ore 02:29 del 23 settembre è tornata ufficialmente la stagione autunnale per l'emisfero boreale. 

L'autunno è una delle quattro stagioni dell’anno. Stagionalità e freschezza di un prodotto influenzano i valori nutrizionali di frutta e ortaggi. Preferire frutta e verdura di stagione ha diversi vantaggi. Significa consumare prodotti che offrono migliori qualità organolettiche, colti nel pieno dei valori nutritivi, che provengono da luoghi di coltivazione del nostro Paese e che data la maggiore disponibilità di mercato, costano meno.

In ogni stagione è possibile seguire la linea dei 5 colori che la natura ci offre con frutta e verdura, componendo mese dopo mese un menu sempre diverso. Grazie alla stagionalità dei diversi prodotti è possibile rendere sempre varia e gustosa la nostra alimentazione. Diamo un’occhiata a quello che ci offre la stagione autunnale in frutta e verdura.

Leggi tutto...

Camminare rappresenta uno dei punti forza di uno stile di vita sano. Ricordiamo infatti che dieta, sia terminologicamente che praticamente, vuol dire "stile di vita" e non un semplice pezzo di carta. Dieta è sinonimo di attività sportiva e regime alimentare corretto.

Vediamo quali possono essere i benefici del camminare, una attività sportiva sana e a costo 0, eccetto le calorie che si bruciano:

Leggi tutto...

Quanti di voi ricordano di aver fatto almeno una volta merenda o pranzo con pane, olio e pomodoro? Adesso sembra quasi una merenda o un pasto d'altri tempi se pensiamo a quello che ci offre oggi l'industria alimentare e la grande distribuzione in fatto di take away , cibi precotti e cibi da asporto di ogni genere... e invece proprio pane e pomodoro rappresenta il nostro piatto da "fast food" genuino e nutriente tutto made in italy di cui dovremmo andare orgogliosi!

Leggi tutto...

Mangiare fuori di solito può voler dire fare uno strappo alla regola e curarsi poco di come il cibo viene preparato e quanto siano grandi le porzioni. Il cibo consumato quando si va a mangiare fuori tende ad essere più ricco in grassi; la ricerca ha dimostrato che coloro che mangiano regolarmente fuori hanno un apporto generalemente maggiore di grassi, sale e calorie. Diversi studi hanno inoltre dimostrato che mangiare insieme ad amici può spesso portarci a mangiare più del solito. Eccedere vuol dire consumare in maniera regolare e per lunghi periodi pasti con più portate e spesso accompagnati da alcol. Consumare porzioni abbondanti e fare il bis delle varie portate ci porta a consumare con ogni probabilità molto più cibo di quanto siamo soliti mangiare.

Leggi tutto...

Quanta leggenda e storia c'è nella sua genealogia, a cominciare, se pensiamo solo alla cultura occidentale, da quella che Eva porse ad Adamo, per passare a quella che Paride doveva consegnare alla dea più bella, fino a quella che cadde sulla testa di Newton facendogli intuire la legge della gravità.

Leggi tutto...

Il grassi introdotti con la dieta costituiscono uno degli aspetti nutrizionali più studiati nella prevenzione delle malattie cardiovascolari. Grazie a studi condotti sulla dieta mediterranea, ora sappiamo che nella dieta risulta molto più importante la qualità dei grassi rispetto alla quantità che viene introdotta con il cibo. In tal senso è stato scoperto che i grassi saturi e i grassi trans aumentano il rischio di aterogenesi, ovvero gli eventi iniziali che portano alla formazione dell'arterosclerosi. Ecco perchè è raccomandato in una dieta sana sostituire questo tipo di nutrienti con carboidrati complessi o con grassi insaturi, mantenedo il consumo dei grassi saturi inferiore al 10% e dei trans inferiore all'1% delle calorie ingerite.

Leggi tutto...

Da uno studio dell'INRAN pubblicato su "BRITISH JOURNAL OF NUTRITION"

L’INRAN, l’ente pubblico italiano per la ricerca in materia di alimenti e nutrizione vigilato dal Ministero per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (Mipaaf), ha condotto - in collaborazione con il Centro ricerca e innovazione della Fondazione Edmund Mach- Istituto Agrario di San Michele all’Adige e con il Dipartimento di Scienze Biochimiche dell’Università Sapienza di Roma - uno studio pilota per valutare la capacità del vino rosso di ridurre l’aumento nel sangue dei grassi ossidati dopo un pasto molto ricco. La ricerca, finanziata dal Mipaaf (Ministero per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali), nell’ambito del progetto “Nume” Nutrigenomica Mediterranea, è stata recentemente pubblicata sul  “British Journal of Nutrition”.

Leggi tutto...

Dove ricevo

  •  Via Mattia Battistini 44
  •  Via di Tor Sapienza 7
  •  Via Romanello da Forlì 17
  •  Via Tiberina 173